Magnesium bei Muskelverspannungen

Magnesio per le contrazioni muscolari

Il magnesio è di aiuto nelle contrazioni muscolari? Venite qui a scoprire ciò che è necessario sapere.

Magnesio per le contrazioni muscolari

Le contrazioni muscolari insorgono piuttosto spesso nella zona della spalle e della nuca. In generale, però, i disturbi possono manifestarsi anche in altri gruppi muscolari. È importante soprattutto non assumere una posizione antalgica, perché ciò di solito non fa altro che peggiorare i sintomi.

La buona notizia è che il magnesio può essere d'aiuto nelle tensioni della nuca. Spesso, infatti, la causa dei sintomi è proprio la carenza di questo minerale. Quando il magnesio nelle cellule non è più sufficiente, i muscoli non sono più in grado di rilassarsi e ciò dà origine ai tipici disturbi, con possibile insorgenza di crampi. Il magnesio costituisce quindi un'adeguata opzione terapeutica per il rilassamento muscolare.

La carenza di magnesio e i disturbi muscolari

I disturbi muscolari causati dalla carenza di magnesio possono essere leniti assumendo un preparato di qualità, ad esempio con citrato di magnesio. Per il trattamento della carenza di magnesio, secondo l'Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) è necessario assumerne almeno 300 mg ogni giorno.

Importante:

una carenza di magnesio può causare diversi problemi e andrebbe sempre evitata. Non dovete temere un eventuale sovradosaggio, perché un corpo sano espelle in modo semplice attraverso i reni il magnesio in eccesso.

Scoprite qui qual è il dosaggio di magnesio giusto per voi